Search
banner

Luca Giusti - Opzioni + Futures

Immediate Download after purchaseLuca Giusti - Opzioni + FuturesVendita Sistematica di Opzioni e Controllo del Rischio con la Difesa Meccanica sul Future Sott
Old price: $1,297.00
$87.00
Product available, you can view or download immediately after payment
Immediate Download after purchase

Luca Giusti - Opzioni + Futures

Vendita Sistematica di Opzioni e Controllo del Rischio con la Difesa Meccanica sul Future Sottostante

Esistono poche Strategie come la Vendita di Opzioni, su cui è possibile costruire una rendita costante.

Ma se conosci già le Opzioni, allora saprai anche che Vendere Opzioni ti espone a dei Rischi: ciò che ti insegniamo in questo corso sono dei Protocolli (Meccanici, quindi REPLICABILI) per Vendere Sistematicamente Opzioni, ogni settimana, Controllando il Rischio sul Future Sottostante.

Sto parlando dell’operatività degli Short Strangle con Difesa Meccanica

Abbiamo elaborato questa operatività nel 2010 e da Settembre 2011 abbiamo iniziato a pubblicare tutte le nostre operazioni, settimana dopo settimana, dando conto ogni mese dei risultati ottenuti. Sono passati già 10 anni, e accanto al primo protocollo (quello che chiamiamo “Tradizionale“), se ne sono aggiungi altri: nel 2016 protocolli “EVO”, quelli sul “Delta” nel 2018 e poi all’inizio del 2019 i protocolli “R”, mentre dal 2013 abbiamo iniziato a lavorare anche le Opzioni con scadenze Mensili oltre che quelle Settimanali. Oggi lavoriamo su 34 strategie che si basano tutte su questi stessi 4 Protocolli che spieghiamo in questo corso Opzioni+Fuures: Short Strangle con Difesa Meccanica.

Nel Trading una Strategia ha valore se ha superato la “prova del tempo”. Una strategia che hai sviluppato la settimana scorsa, per quanto sofisticata possa essere, non vale granché… ma una strategia che è stata sviluppata 10 anni fa e che oggi continua a guadagnare, che è stata estesa su quasi tutti i mercati Futures opzionabili (per un totale di 34 strategi), che insegniamo da ormai 10 anni in questo stesso Corso, e di cui continuiamo a dare conto, mese dopo mese, dei risultati di queste operazioni… tutto questo un valore ce l’ha.

Questa è la curva dei profitti (equity line) ottenuta tracciando tutte le operazioni pubblicate da Settembre 2011 a Maggio 2020 (dai primi protocolli “tradizionali” fino alle 7 Strategie che si basano su questi 4 protocolli che spieghiamo nel Corso).

E ora che ti ho raccontato quando è nata questa strategia, vado a spiegarti in che cosa consiste.

Il punto di partenza è la scelta del Mercato Sottostante su cui operare (che si fonda su studi che abbiamo realizzato con l’ausilio di Trading System); il passo successivo è la definizione dei livelli su cui andare a Vendere Sistematicamente Opzioni e la scadenza da utilizzare (Weekly o Monthly), per poi impostare direttamente degli ordini in piattaforma per effettuate quella che abbiamo chiamato, “la Difesa Meccanica” sul contratto Future sottostante.

Dopo avere costruito uno Short Strangle (vendendo una Call sopra il prezzo attuale del sottostante, e una Put sotto), se il mercato si muove in laterale entro pochi giorni vediamo la strategia andare in guadagno; se il sottostante, invece, inizia ad accelerare a rialzo o a ribasso, entra in gioco l’operatività sul contratto Future, fatta sulla base di un set di regole sviluppate partendo da un sistema di tipo Volatility Breakout.

Nel grafico qui sopra vedi la curva dei profitti (equity line) realizzati da una strategia di Vendita Sistematica di Opzioni sul Future EUR (linea blu) insieme alla curva dei profitti realizzati sul contratto Future dalla sola tecnica di Difesa Meccanica. Analizzare separatamente queste due equity line, ci consente di vedere subito il “legame” che c’è: quando una scende, l’altra tende a compensare questa discesa (salendo) e viceversa. Entrambe le curve producono un profitto, quindi la loro somma produrrà un profitto che è la somma dei due precedenti, ma l’aspetto più interessante è che questo rendimento finale è stato realizzato con una maggiore regolarità (puoi vederlo a occhio nudo esaminando l’andamento della curva nera, che è la somma delle curve rossa e blu).

E’ questo il vero punto di forza di questa operatività. L’integrazione di queste due tecniche, ci mette nelle migliori condizioni di guadagnare sia dalle fasi di NON Direzionalitàsia dalle fasi di forte accelerazione del sottostante, e di produrre rendimenti costanti con una certa regolarità e sistematicità. Anche in anni “turbolenti” come questi che si sono appena conclusi, quando la Volatilità è tornata sui livelli del 2008 (!) …qui sotto puoi vedere meglio la parte finale dell’equity che ho pubblicato qui sopra (gli anni 2019+2020): ecco come stanno andando queste 7 strategie (che spieghiamo in dettaglio nel Corso e che si basano su questi 4 protocolli meccanici) aggiornate fino ad oggi (Gennaio 2021)

Come può un Venditore di Opzioni, guadagnare se la Volatilità Implicita sale ? (… e non parliamo di un “semplice” rialzo: parliamo di vederla tornare sui valori dell’autunno 2008)

E’ la dimostrazione (numeri alla mano), dell’efficacia della tecnica di Difesa Meccanica con il Future sottostante che spieghiamo in questo Corso.

“Prima di Vendere un’Opzione, si impara ad Difenderla”

Ogni opzione venduta va SEMPRE difesa e il Controllo del Rischio (su diversi livelli) è la sola maniera di poter continuare a fare questo mestiere. Uno dei passaggi più importanti di questo corso è proprio la spiegazione della tecnica di Difesa Meccanica, che lascia da parte ogni decisione soggettiva e discrezionale.

Si opera 1 solo giorno a settimana: l’ingresso in posizione, infatti, avviene il Venerdì nel tardo pomeriggio e dopo avere venduto le opzioni sulla scadenza settimanale (Weekly) si impostano subito in piattaforma gli ordini sul Future per effettuare la copertura, che restano validi fino al Venerdì’ successivo.

Nessun intervento in corsa, durante la settimana, lasciando da parte ogni discrezionalità o emotività.

Nessun Trading System: li abbiamo utilizzati noi per costruire questi protocolli, ma per usarli ti basta semplicemente la piattaforma del tuo Broker dove negoziare queste Opzioni. Noi usiamo due piattaforme (Interactive Brokers e Stage5) ma puoi negoziare queste Opzioni e inserire questi ordini di Difesa sul Future sottostate con qualunque piattaforma di un Broker che le offra.

Parliamo di un’operatività che ha superato ormai la “prova del tempo” e di comprovata efficacia: ad attestarlo, ci sono i risultati contabilizzati mensilmente, in questi 10 anni di operazioni che abbiamo pubblicato settimana dopo settimana (…qui sotto un’immagine “d’epoca”: era il 2012, e si vedono gli ordini in Difesa che avevamo impostato sul Future EUR e in basso a destra, come si è chiusa poi quella settimana)

IL PROGRAMMA (E COSA IMPARERAI)

Il Corso mostra diverse Strategie dove combiniamo Future e Opzioni:

1) tecniche di Long e Short Borrow in Legging,

2) creazione di Future Sintetici Semi Future con Opzioni

3) Gamma Scalping con gli Straddle sintetici e il Dynamic Hedging

4) Covered Writing con i Futures,

5) Short Strangle con Opzioni Weekly e difesa MECCANICA sul Future Sottostante

…e quest’ultima operatività è senza dubbio una delle più profittevoli e replicabili che abbiamo mai avuto modo di codificare, ed è quella su cui trascorriamo gran parte del programma di formazione.

Ti spieghiamo 4 Tipi diversi di Protocolli Meccanici per il calcolo degli strike su cui Vendere Opzioni ogni settimana e la Tecnica della Difesa Meccanica con il Future sottostante, e ti mostriamo come utilizzarli su 7 diversi mercati fra cui Euro (EUR) + T-Notes + Mini S&P500 + Sterlina (GBP) + Mini Nasdaq

Ti insegniamo a gestire la Gamma Negatività tipica della Vendita Sistematica di Opzioni, agendo direttamente sul Delta (che è dove si scarica il Gamma).

Ti mostriamo la differenza fra Controllare il Rischio con l’Hedging Dinamice con la tecnica della Difesa Meccanica.

Puoi Replicare questa operatività utilizzando:

A) l’Indicatore per il calcolo dei livelli che mettiamo a disposizione per TradeStation

B) il software Skeleton per l’inserimento automatico degli ordini di Vendita delle Opzioni e gli Ordini di Difesa sul Futures Sottostante

C) un foglio di Excel (con le formule in chiaro)

D) …oltre che spiegare in dettaglio come viene effettuato questo calcolo, così da permettere a chiunque di poterlo replicare o programmarlo come indicatore su qualsiasi altra piattaforma di Trading

Il Corso include dei video (sessioni LIVE registrate a mercati aperti) dove ti mostriamo, passo dopo passo, come inserire gli Ordini in piattaforma (Interactive Brokers e Stage 5) delle nuove strutture ogni venerdì, e come gestire le strategie in scadenza.

Analizziamo insieme OGNI SCENARIO possibile, per essere sempre preparato e pienamente consapevole di ciò che sta accadendo e di cosa devi fare

Approfondiamo concetti fondamentali per un Trader in Opzioni:

– La gestione dell’Assegnazione su un’opzione venduta (e gli orari a cui fare riferimento per il Settlement)

– I diversi tipi di Settlement (e tutte le eccezioni che devi saper gestire)

– Il calcolo della Marginazione nella Vendita di Opzioni

– In quali condizioni un ordine Stop potrebbe non venire eseguito (e come gestire il rischio di ritrovarti senza il Future a difesa dell’Opzione)

Un aereo di linea, al giorno d’oggi, atterra “da solo”, con il pilota automatico, ma quando qualcosa va storto, ecco che un bravo pilota può fare la differenza, e fare atterrare l’aereo invece di schiantarsi. Quando parliamo di Vendita di Opzioni su strike distanti dal prezzo del sottostante, parliamo di un’operatività che per il 90% del tempo “atterrerà da sola”, ma il nostro obiettivo è farti diventare il miglior pilota possibile, e darti tutte le indicazioni affinché in quel 10% di volte in cui è richiesto un tuo intervento, tu sappia esattamente cosa sta succedendo e possa agire tempestivamente “per fare atterrare l’aereo” in sicurezza.